RITORNI

ritorni vincenzo montisano Disperdo la razione migliore del seme nella sterilità del verso. Non animale da passeggio, ma delle bestie adesso che tacipreservi quella occulta, la corda più umana.In questa stanza lo siamo – i flutti grigi dell’erba,il vino scolato da coppe di reggiseno finora cave,il tuo star bene alla fascinazione di Buckley – lo […]

Read more "RITORNI"